lunedì 28 maggio 2012

The Pink Donuts, ovvero...le ciambelline di Homer Simpson versione femminile


Tutto è cominciato esattamente un freddo pomeriggio di gennaio quando Lei ha avuto la bella idea di pubblicare prima su Facebook e poi nel suo blog delle minuscole e deliziose ciambelline che ci hanno letteralmente stregato!! Queste ciambelle non erano nè fritte nè al forno bensì cotte con un' attrezzino che ci ha fatto diventare matte!! Tutte volevamo la piastra che
Immagine presa dal web
Sonia ci aveva detto avesse comprato alla Lidl parecchio tempo prima e così è cominciata la caccia all' elettrodimestico introvabile che nessuna di noi è riuscita a trovare!!! Poi, un paio di settimane fa ecco che Sonia ci avverte che quel supermercato ha rimesso in vendita solo per pochi giorni quella piastra e di nuovo è scattata la corsa all' elettrodomestico più ambito dalle foodblogger!! Io l' ho saputo solo due giorni dopo dall' inizio dell' offerta e non vi dico che cosa ho fatto per trovarla!!! Proprio quella sera dovevo recarmi in una località vicino Roma per accompagnare mio figlio ad una visita medica e lì ho avuto un flash...Proprio vicino all' ambulatorio medico c' era una grande Lidl e quest' occasione non potevo farmela scappare!! Finita la visita ecco che parcheggio davanti al negozio e mi dirigo immediatamente verso gli scaffali delle offerte...Le vedo da lontano...Sono quasi finite...Oddio devo riuscire a comprarla!!! Ce n'è una tutta sballata e con la scatola rotta e poi vedo le ultime tre scatole sole solette in mezzo ad uno scaffale enorme rimasto ormai semivuoto!! Evviva, ce l' ho fatta!!! Giusto le ultime tre...una per me, una per la mia amica Chiara e una per mia nipote che a gennaio mi aveva chiesto di comprargliela se mai l' avessi trovata!!!  Mamma mia...non mi sembra vero!!! Prendo le tre piastre, le metto una sopra all' altra ( naturalmente il carrello non ho avuto il tempo di prenderlo!!!! ) e con quella pila di  scatole più alte di me mi avvio verso la cassa!! Ogni tanto devo fermarmi per rimetterle bene e non farle cadere a terra, alla cassa c' è una fila che non ti dico e sinceramente non ce la faccio più a tenere quei pacchi scomodossimi da portare...Ma volete sapere una cosa? Mi viene da ridere! Sì...mi viene da ridere a ripensare a tutta la scena e la gente inizia pure a guardarmi in maniera strana! Ma a me non importa assolutamente nulla...continuo a ridere soddisfatta del mio piccolo (anzi grande) bottino!!! Pago alla cassa, finalmente salgo in macchina e chiamo Chiara...«Chiara le ho trovate...erano le ultime!!! Sono arrivata appena in tempo!!! Ora te la porto...» e Chiara risponde:« Miticaaaaaa!!!!». Insomma avete capito cosa siamo capaci di fare? E così il giorno dopo mi è venuta l' idea...Ho organizzato su Facebook l' evento Le ciambelline di Homer Simpson: ho invitato tutte coloro che hanno la piastra per i Donuts di postare oggi sul proprio blog le loro ciambelline...tutte insieme!!! Ed ora divertiamoci a vedere quante blogger hanno aderito! Ah...Dimenticavo!!! Tutto questo è vita da foodblogger...un pò pazzerelle ma foodblogger!!!

PINK DONUTS

Ingredienti
per 35 ciambelline
di circa 5 cm di diametro
180 g di farina 00
50 g di zucchero semolato
80 g di zucchero a velo vanigliato
100 ml di latte
40 ml di panna liquida
2 uova intere
1/2 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di olio di semi
Per la copertura
Liquore Alchermes q.b.
zucchero semolato q.b.

Procedimento
In una ciotola lavorare con la frusta tutti gli ingredienti fino ad ottenere un pastella densa e liscia. Riscaldare quindi la piastra  e versare in ogni scanalatura l' impasto facendo attenzione a non farlo uscire dai bordi. Questa operazione richiede un pò di velocità altrimenti si rischia che l' impasto delle prime ciambelline comincia a lievitare subito. Chiudere la piastra e cuocere per circa 3/4 minuti. Togliere le ciambelline e ripetere l' operazione fino ad esaurimento della pastella. In una ciotolina versare l' Alchermes ed inzupparvi una ciambellina alla volta da un solo lato, quindi passarle in abbondante zucchero semolato e procedere fino alla fine delle ciambelline. Servire.





















Questa è la terza volta che le preparo...La prima volta le ho semplicemente spolverate con un velo di zucchero a velo, la seconda le ho ricoperte con una glassa al cioccolato (i ragazzi sono impazziti!!) e stavolta le ciambelline di Homer le ho volute rendere più femminili...trovo che rosa siano deliziose e l' inzuppo nel liquore è semplicemente fantastico!! 

Spero che la mia versione vi sia piaciuta...
Non mi resta che andare a vedere cosa hanno combinato le altre ragazze!! 


Buona giornata e buona settimana a tutti!

Un bacio...Patrizia









76 commenti:

  1. siiiiiiiii...mi piaccionooooooooooo
    L'ho acquistata anche io, sai?! E non vedo l'ora di sperimentare....slurpete!
    Un bacio tesoro!

    RispondiElimina
  2. Mannaggia, me la dopo persa l’offerta della Lidl!!! Qui non c’è (te pareva…ci fosse mai qualcosa!) ma avrei sguinzagliato il papy per farmi prendere la piastra, ci ho asciato gli occhi. Ma ancor di più li lascio adesso sulle tue meravigliose ciambelline che a quelle di Homar fanno un baffo :D! Sono deliziose vestire in rosa, mi fano venire in mente le pesche dolci…col buco :)) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Ok, comincio anch'io la caccia mi hai convinta!!! Sono una favola queste ciambelline super chic!!!

    RispondiElimina
  4. wowwwwwwwwwwwwwwwwwwww Patrizia sono stupende, copio e stracopio!!!!!baci!!

    RispondiElimina
  5. Ma dai! Non avevo mica capito fosse una piastra così! Figata!
    Comunque non credo che Homer disdegni perché sono rosa, anzi, sembrano proprio buone!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  6. Perfette per inizizare la settimana.....una sferzata di ottimismo e dolcezza!!
    p:s corro alla Lidl fosse rimasta una piastra!!
    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  7. MA CHE BELLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    E che invidia cara Patrizia...la voglio anch'io!!!!!!! e che determinazione ragazza!!!!!!!!!!!!
    Complimenti!!!!!!!!!!!DELIZIOSE!!!!!!!!!
    Un bacio grande e che bella settimana che inizia così dolce dolce

    RispondiElimina
  8. ma che spettacolo anche le tue tesoro....oggi mi girano gli occhi con tutte queste ciambelle..peccato che il lindt dalle mie parti nn ci sia altrimenti sarei corsa a comprarla...sono un incanto patty!!baci,imma

    RispondiElimina
  9. Lo sai vero che mi sarebbe tanto piaciuto unirmi alla compagnia?
    Ma purtroppo non sono riuscita a trovare quella piastra! :-(
    Ma non demordo, visto quello che sei riuscita ad ottenere con quell'oggettino lì, farò di tutto per scovarlo! :-))
    Baci e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  10. bella questa versione molto delicata e perfette per iniziare bene la settimana!

    RispondiElimina
  11. sono bellissime :-) a me l'hanno regalata quella piastra ma non so se non funziona bene o sono io incapace ma le mie sono venute orrende basse e crude! l'ho accantonata!!! Buon inizio di settimana cara :-)

    RispondiElimina
  12. E io come faccio che qui la LIdl non c'è? Buttate il sasso e nascondete la mano, non si può provocare così!
    Troppo belle al femminile!
    Ti abbraccio, nonostante tutto! :)

    RispondiElimina
  13. Ahhhhhh mi sono fatta scappare sta cosa :((((
    e ora come potrò sopravvivere alla vista di tutte le vostre ciambelline stragolose? questa versione pink è deliziosa

    RispondiElimina
  14. Patri, una ne pensi e cento ne fai! Sono una meraviglia. E poi l'utilizzo dell'alchermes che è un liquore così antico e old fashioned, mi piace da matti. Mi ricorda tante cose, in primis la mia nonna Emma e questo è già uno stimolo a provarle. Bellissime le immagini, stai diventato veramente bravissima. Buona settimana, un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  15. Bravissima grazie per la ricetta c'è l'ho anche io la piastra!! e la copio mio figlio impazzisce!!
    bacioni e buon inizio settimana Anna

    RispondiElimina
  16. Caspita, ma quanto sono belle? Sono bellissimissime! E il fatto che ci sia l'alchermes anche a me sconfinfera assai:))
    un bacione, a presto:*

    RispondiElimina
  17. Una gran fatica ^__^ ma ne è valsa la pena!!!!
    Sono un incanto!!!!!
    Prima o poi la troverò anch'io!!!!
    Bacioni!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao! bè allora chiamiamole le ciambelline di marge :)
    Bellissime, sofficissime e proprio originali!
    complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  19. LA VOGLIO ANCHE IO LA PIASTRA, OGGI PASSO ANCHE DA ME A VEDERE SE NE è RIMASTA UNA, VA BENE ANCHE SBALLATA.... COSì POI COPIO LA IRCETTA, BACIIIII. BELLA ANCHE L'IDEA DI CHIAMARLE LE CIAMBELLINE DI MARGE

    RispondiElimina
  20. Iperfemminili e con un lieve tocco alcolico che mi ricorda gli aperitivi con le amiche, in mancanza di happy hour mi godo le tue ciambelline e mi sa tanto che ci scappa pure una raccolta ;) grande Patrizia, un abbraccione ^//^
    Sonia

    RispondiElimina
  21. me le papperei tutte in un solo boccone!!! che golosità! e sono anche super chic! complimenti, un bacione :)

    RispondiElimina
  22. Uno spettacolo, sono anche fashion!!! un bacione

    RispondiElimina
  23. Una meraviglia per gli occhi, il palato e le mente, questo post...Bravissima, sei di un'eleganza rara...
    simo

    RispondiElimina
  24. ma sono stupendi! che raffinatezza

    RispondiElimina
  25. Sono graziosissime e chissà che buone!!!!

    RispondiElimina
  26. ahah..bellissime, anche questa versione in rosa....che deliziaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  27. Buonissimeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee e che belle in versione rosa!!!! baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  28. Ciao Patrizia..semplicemente.. DELIZIOSE!!! BRAVISSIMA.
    Antonella di cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
  29. E MENO MALE che ci siete voi simpaticissime FOOD BLOGGER!
    ADORO IL ROSA di queste ciambelline.. mi ricordano un pò la mia "fragola artificiale" ;-)
    ora andrò a curiosare negli altri blog per vedere quante ciambelle ci sono in giro oggi!

    RispondiElimina
  30. Mamma che buone e sono pure venute benissimo!!

    RispondiElimina
  31. Belle, bellissime!!! Sembrano giganti =)
    Baci, Chiara

    RispondiElimina
  32. Fantastiche...corro a farle!!

    RispondiElimina
  33. mmmmm quanto adoroooo i donutsssssssssss!!!!

    RispondiElimina
  34. bellissima ricetta! ti va di partecipare a
    http://dolcizie.blogspot.it/2012/04/lalbero-goloso-una-dolce-raccolta.html
    ciao
    samaf

    RispondiElimina
  35. L'ho vista la piastra a lidl ma non sapevo se era buona , beh vedendo le tue sono psettacolari .

    RispondiElimina
  36. Rapita dalle ciambelle,fatico a ritornare nel mio mondo poco"pink"!!Mitica Patrizia,ti ci vedo"scapicollarti"tra gli scaffali,farei la stessa cosa e mi sa che oggi inizia la mia ricerca dell'aggeggio introvabile!!Un abbraccio cara e super brava,quelle ciambelline rosa sono una delizia!!

    RispondiElimina
  37. noooooo, non dirmi così!!io ho un lidl a 5minuti da casa ma ci entro raramente e se ora vado e non trovo questa piastra giuro che piango di rabbia!!!!!

    RispondiElimina
  38. Meravigliose mia cara, questa versione femminile è davvero deliziosa, hai avuto un'idea fantastica! spero di avere presto quella piastra tra le mie mani :D
    buon inizio settimana :*

    RispondiElimina
  39. Quanto sei brava Patrizia!! Una favola i dolcini e anche le tue foto!!

    RispondiElimina
  40. bella iniziativa e belle nel color rosa la tue ciambelline brava!!!

    RispondiElimina
  41. Ciao Patrizia, non ti conoscevo fino a questo momento.....navigando sono approdata in questo sito....complimenti
    Se hai voglia di passare a farmi visita, mi trovi in Profumi di Pasticci (blogspot.it)..mi farebbe piacere..
    Che dire sulle ciambelline.....mi hai fatto venire voglia di ricomprare la piastra.....quella che avevo non mi funzionava + per usura.
    Ciao e a presto
    Anna

    RispondiElimina
  42. Che divertente questo racconto!!! Però guarda, vorrei toglierti un po' di imbarazzo che hai provato alla cassa: io frequento il Lidl da sempre (soprattutto quando ci sono questi aggeggi), anche perchè l'ho vicino casa: questa scena l'ho vista tante volte,(a volte anch'io sono stata protagonista)....mica le trovi in giro queste cose a questi prezzi!
    Ciambelline praticamente da manuale, bellissime!

    RispondiElimina
  43. Beh la tua versione rosa è propria bella.
    Mi hai fatto sorridere con il tuo racconto. :)

    RispondiElimina
  44. Mi spiace non aver l'attrezzino per farli. Le tue ciambelle rosa sono simpaticissime.Ciao.

    RispondiElimina
  45. Ma che meraviglia di ciambelline!!! E poi sai a cosa ho pensato mentre ti vedevo alla Lidl che trasportavi il tuo bottino prezioso e pesante....ho pensato al post su noi foodblogger!!! Sei una forza della natura :)))
    Baci grandi

    RispondiElimina
  46. Mamma mia che meraviglia..mi viene voglia di comprarmelo questo aggeggio..l'unico rischio è che io cominci a fare ciambelle ..e poi è un problema, perchè non mi fermo più !
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  47. *___* sono bellissime! e, ovviamente, adesso voglio lo sforna ciambelle XD maledette caccavelle, anche se la credenza straborda, ce n'è sempre una fantastica da desiderare!

    RispondiElimina
  48. Non vedo l'ora di provarla!!! la mia è ancora a 30km di distanza :( proverò senz'altro la tua ricetta

    RispondiElimina
  49. Bellissima la tua versione e poi io ADORO l'Alchermes le proverò al più presto!!!

    RispondiElimina
  50. anche io voglio la piastraaaaaa!!!!! adoro i donuts!!!! mannaggia!!! sono bellissime, e mi fanno una voglia incredibile!!! patty sei un mito come sempre!!! un bacione

    RispondiElimina
  51. Mmm...bellissime! E super golose! fai sempre ottime foto :-)
    Complimenti Patrizia! Dolce da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  52. Oh mamma ... domani provo a vedere se alla Lidl è rimasto qualcosa ... anche se dubito.
    Le tue ciambelline sono meravigliose ed hai avuto una bella idea ad organizzare un evento a tema.
    Nel frattempo colgo l'occasione per invitarti al mio primo contest ... Un paese nel cuore.
    Passa a dare un'occhiata.
    Un bacione ciaooooo
    Monique

    http://lacucinadimonique.blogspot.it/2012/05/il-mio-1-contest-un-paese-nel-cuore-dal.html

    RispondiElimina
  53. MA che belline cosi rosa sono un amore e che buone peccato non ho la piastra altrimenti le avrei fatte subito dovro' correre ai ripari e acquistarla!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  54. ...complicata la vita da foodblogger, eh?!
    Meravigliose le tue ciambelline pink! W la piastra e grazie Sonia!

    RispondiElimina
  55. Che super meraviglia e io non ce l'hoooooooooooooooooo non ho un LIDL vicino anzi non so dove sia neanche quello più lontanooooooooooooooo!!!!! Strepitose e mi immagimo di certo la scenaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! Baci

    RispondiElimina
  56. Patrizia, sono perfette! E chissà se me le hai fatte fuori tu le ultime nel mio Lidl fuori Roma!!!! Bacione!!

    RispondiElimina
  57. vita da foodblogger e bont da foodblogger! che post, ragazza, che post! goloso, divertente e femminile!!! bella la ricetta e immagino siano buonissime! poi è tropo carino mettere l'alchermes in una ricetta così americana!!!

    RispondiElimina
  58. hai avuto un'idea golosissima ad indire questo ciambelline day...peccato non avere la piastra! Quando la rivedi alla Lidl mi avverti che corro a comprarla? Queste ciambelline in rosa mi stanno facendo morire solo a guardarle!!!!!!!!!!!!!!!
    super abbraccio e baci
    Alice

    RispondiElimina
  59. Lo voglio anch'io l'aggeggio sforna ciambelle XD Che carino!!!
    E queste ciambelline tutte rosa *.*
    Homer le mangerebbe senza dubbio.. Magari alla "Marge" XD
    Molto belle, complimenti!! :)

    A presto,
    Giada.
    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
  60. ma questa è una tentazione super super più!!!

    RispondiElimina
  61. oddio, tu hai una cuociciambelle! uno di quegli acccessori che non avrei mai pensato di volere fino ad ora :D
    bellissime le tue ciambelline in rosa, chettelodicoaffà?

    RispondiElimina
  62. mammia Patrizia, sono meravigliose
    peccato che l'offerta io l'abbia persa, perché non ho dubbi che con la piastra sia più facile, però non dispero di poterle fare anche senza :)
    bravissima!

    RispondiElimina
  63. Ciao!!! hai un bellissimo blog e ti seguirò da oggi.Ti ho conosciuto grazie al blog di alessia le dolcezze di nonna papera.Sei veramente brava!

    RispondiElimina
  64. che invidia.. non ho avuto nemmeno 5 minuti di tempo per andarla a cercare.. sono arrivata tardi ;-(! ma in qualche modo me la recupero eh!?! mica mollo! queste ciambelle "in rosa" mi piaccono moltissimo.. dolci e carinissime! baci cara

    RispondiElimina
  65. Sono davvero romanticose con questo look, hai avuto un'ideona!
    Io purtroppo o per fortuna non l'ho ancora trovata questa piastra :o)

    RispondiElimina
  66. strepitoseeee!!!!! che vogliaaaaaa!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  67. sono bellissime e certamente buonissime! le ciambelle fritte con lo zucchero mi ricordano le mattine con nonna quando ero bambina (e ancora potevo permettermi di mangiare tante calorie!!!)

    RispondiElimina
  68. Adoro le ciambelline! io le faccio sempre ed insieme allo zucchero ci metto un pò di bricioline di oro alimentare!
    Io solitamente metto quello di Manetti Battiloro, che secondo me sono i migliori del settori

    RispondiElimina
  69. ciao
    adesso la voglio anche io questa piastra!!!! favolosa la versione pink, troppo trendy!!!!
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
  70. Che meraviglia questa piastra!! Io ho comprato in America durante il mio viaggio di nozze uno stampo per fare i donuts al forno ma non l' Ho ancora inaugurata!! Proverò con queste ciambelline pink!!!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  71. Spettacolari in versione Pink!!!!!! Anche se Homer probabilmente non approverebbe...ma Marge si!!!!! Ed io pure!!!! Bacio Pat!

    RispondiElimina
  72. Mi piacciono e quel rosa li rende davvero chic! Un bacione

    RispondiElimina
  73. L'ho trovata anche iooooooo!
    Dopo aver letto la tua ricetta e dove hai comprato la piastra mi sono precipitata il giorno dopo al primo Lidl non lontano da casa .. mi guardo sospetta perchè ovviamente non ne vedevo l'ombra ... fino a che delusa ho chiesto alla cassiera se per caso ne avessero ancora .... e tac .... ne era rimasta una sola!!!
    Dove trovo il tuo evento? Ho letto su FB ma non conosco il nome con cui sei iscritta. Mi farebbe piacere partecipare e vedere le ricettine delle altre.
    Un salutone
    Monique

    RispondiElimina
  74. Ciao questa ricetta è fantastica così come lo è la piastra, che ovviamente vorrei anche io. Non appena la trovo ti prometto che ti rubo la ricetta. un abbraccio paola

    RispondiElimina
  75. ciao ho comperato ieri la piastra e mi sono subito messa all'opera oggi le ho portate al lavoro e le mie colleghe sono letteralmente impazzite x questi bocconcini ora proverò tua ricetta pensavo di provare anche a farne una versione salata tu pensi che sia fattibile grazie anna

    RispondiElimina