venerdì 21 marzo 2014

Muffin alla pera....e benvenuta primavera!!







Buongiorno, anzi...ormai buon pranzo!! Oggi post velocissimo perché in questo periodo il tempo da dedicare al blog è sempre di meno, ma non dispero e mi auguro verranno tempi migliori!! Ahahah!! Comunque oggi è entrata la primavera e mi sembrava giusto darle il benvenuto con questi muffins che solo a vederli mi mettono di buon umore...fa lo stesso effetto anche a voi?? Allora vi lascio subito la ricetta e vi dico anche che questi muffins insieme ad altre mie proposte per la colazione le trovate in edicola nel numero di Marzo di A TAVOLA...non lo avete ancora sfogliato? Allora non perdete altro tempo e correte a comprarlo!!! Troverete tante ricette interessanti!! Io intanto vi saluto e spero di tornare presto con un nuovo post!




MUFFIN ALLA PERA


Ingredienti
(per circa 10 muffins)
130 g di farina 00
50 g di burro morbido
50 g di zucchero di canna
1 uovo grande
2 cucchiaini di lievito
1 vasetto di yogurt bianco
mezzo cucchiaino di cannella
un pizzico di sale
2 pere
Per la copertura
zucchero di canna q.b.
granella di zucchero q.b.

Procedimento
Per prima cosa mettere i pirottini di carta negli stampi per muffin e lasciarli da parte. In una ciotola unire insieme la farina setacciata, il sale, il lievito e la cannella. In una’ altra ciotola più grande lavorare con la frusta l’ uovo insieme allo zucchero, allo yogurt e al burro fuso. Aggiungere anche le pere sbucciate e tagliate a dadini e per ultimo incorporare gli ingredienti in polvere un po’ alla volta, lavarandoli con una spatola. Con un cucchiaio trasferire il composto nei pirottini di carta, livellare la superficie e distribuire sopra una spolverata di zucchero di canna e granella di zucchero. Infornare a 200°C per circa 25 minuti, finchè non saranno dorati. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella per dolci.











Finalmente sono riuscita a finire questo post...
blogger mi ha dato tantissimo problemi!!
Succede anche a voi per caso?

Vi auguro un meraviglioso fine settimana 
e appuntamento alla prossima ricetta!


Un bacio...Patrizia






sabato 8 marzo 2014

Fiordilatte e Lamponi Ice-Cream...per UnLampoNelCuore






Buongiorno! Mi riaffaccio qui dopo parecchi giorni, con un post speciale...un post che parla d' amore! Oggi è la festa della donna e come sempre è una giornata tanto discussa, chi l' approva e chi la odia!! Ebbene quest' anno però è una festa speciale perché insieme a tantissime altre food blogger abbiamo deciso di sostenere una causa e di partecipare nel nostro piccolo ad un' iniziativa davvero lodevole! Siamo tante, tantissime ed oggi tutta la "blogsfera" si colorerà di rosso, il rosso dei lamponi...dei LAMPONI DI PACE!! Abbiamo deciso di pubblicare tutte insieme una ricetta con questo frutto per far conoscere a più persone possibili il progetto che da oggi sosteniamo anche noi! Vi lascio qui sotto la descrizione dettagliata dell' iniziativa con tutti i riferimenti che possono esservi utili e di seguito, naturalmente, la mia ricetta. 
Sono davvero felice di aver contribuito a rendere diversa e utile questa giornata tanto discussa e soprattutto orgogliosa di aver fatto parte di questa straordinaria squadra di DONNE dal CUORE GRANDE!!

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a "unlamponelcuore" intendono far conoscere il progetto "lamponi di pace" ella Cooperativa Agricola Insieme (http://coop-insieme.com/),nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell'antica coltura dei lamponi e sull'organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull'aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall'inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola "ritorno" nella scelta del "restare".

Qui si possono trovare prodotti della Cooperativa Agricola Insieme: - sono distribuiti da Coop-Adriatica e NordEst quindi si trovano più facilmente nel Veneto, Friuli Venezia Giulia, parte dell'Emilia e della Lombardia al confinte.
I punti vendita che hanno in assortimento i prodotti partono dai 1000mq in su;
- sono distribuiti anche da Altromercato e dal commercio equosolidale e dal loro sito (altromercato.it) è possibile, tramite anche una richiesta via email, ottenere i punti vendita;
- nel milanese vengono distribuito da MioBio (http://www.mio-bio.it/), un gas molto attivo;
per quanto riguarda Coop Adriatica le confetture dei frutti della pace è in assortimento solo nel canale iper:
ADRIATICA BOLOGNA IPER BORGO, ADRIATICA BOLOGNA NOVA,ADRIATICA BOLOGNA LAME, ADRIATICA VENETO SAN DONA', ADRIATICA VENETO SCHIO, ADRIATICA VENETO CONEGLIANO, ADRIATICA VENETO VIGONZA, ADRIATICA ROMAGNA IMOLA,
ADRIATICA ROMAGNA RIMINI, ADRIATICA ROMAGNA LUGO, ADRIATICA ROMAGNA FAENZA, ADRIATICA ROMAGNA RAVENNA,
ADRIATICA MARCHE PESARO, ADRIATICA MARCHE CESANO, ADRIATICA ABRUZZO SAN BENEDETTO, ADRIATICA ABRUZZO CHIETI
ADRIATICA ABRUZZO ASCOLI.
  


Fiordilatte e Lamponi
Ice-Cream



Ingredienti
200 g di latte intero
200 g di panna fresca 
80 g di zucchero semolato
un cucchiaino essenza di vaniglia
una vaschetta di lamponi freschi

Procedimento
Scaldare in un pentolino il latte e la panna insieme allo zucchero fino a che questo non sarà completamente sciolto. Travasare il tutto in un contenitore e appena sarà freddo riporre in frigo per alcune ore o per tutta la notte. Riprendere il composto di panna e latte, aggiungere l' essenza di vaniglia e trasferire il tutto nella gelatiera azionandola secondo le istruzioni. Lavorare il gelato per circa 20-30 minuti (secondo le gelatiere) e pochi minuti prima di spegnere unire i lamponi lavati ed asciugati. Mandare qualche secondo ancora la macchina, fino a che i lamponi non saranno amalgamati al gelato, quindi spegnere la gelatiera e servire il gelato subito.
Potete anche conservare il gelato nel freezer ben chiuso in un contenitore ermetico per poi consumarlo successivamente.






















Vi auguro una buona giornata
e una festa speciale a tutte le donne
con il cuore grande!!!


A presto

Un bacio...Patrizia





giovedì 13 febbraio 2014

A favourite dessert: Chocolate&Rum Cake...in barattolo







Buongiorno! Finalmente eccomi qui con il primo post del mese di febbraio anche se in realtà metà mese se ne è bello che andato!! Sempre più impegnata in mille cose da fare, riesco sempre meno ad aggiornare questo mio spazio goloso e devo dire che mi dispiace un bel po'! Sto però lavorando ad un paio di progetti che assorbono tutto il tempo che ho a disposizione e quindi non me ne vogliate se solo ogni tanto riesco ad affacciarmi qui! Due progetti su due fronti totalmente diversi, che spero possa svelarvi al più presto! Ma veniamo a noi e a questo dolce davvero disarmante per la facilità e la velocità in cui viene realizzato! Ideale per tutti gli amanti del cioccolato e anche per quelli che amano il sapore dei liquori nei dolci...cioccolato e rum, un connubio perfetto, di cui vi avevo parlato anche qui, ricordate? Unico consiglio...cercate di resistere alla tentazione di mangiarne più di uno perché anche questo dessert crea dipendenza, credetemi!! E se domani, volete prendere il vostro Lui per la gola, non vi resta che procurarvi del buon cioccolato, del buon rum e qualche barattolino e il gioco è fatto...il dolce sarà pronto in pochi minuti per festeggiare un San Valentino goloso!! 



Chocolate&Rum Cake 
in barattolo




Ingredienti
(per 5/6 barattolini)

100 g di cioccolato fondente
50 g di burro
40 g di zucchero di canna
50 g di zucchero semolato
2 uova intere
mezzo cucchiaino di lievito
3 cucchiai di rum scuro
2 cucchiaio di caffè espresso
250 ml di panna fresca per la decorazione
qualche scaglia di cioccolato fondente
Vi servirà anche
 qualche barattolino di vetro 
e un po' di burro

Procedimento
Sciogliere il cioccolato insieme al burro a bagnomaria o nel microonde e poi trasferirlo in una ciotola grande insieme allo zucchero di canna e a quello semolato. Lavorando il composto con una frusta, incorporare un uovo alla volta, quindi aggiungere il lievito, il rum e il caffè. Trasferire l' impasto nei barattolini di vetro precedentemente spennellati con  un po' di burro, avendo l' accortezza di non superare la metà del barattolo; cuocere nel forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti, sfornare e lasciare raffreddare. Al momento di servire montare la panna fresca e distribuirla su ogni barattolino accompagnata da scagliette di cioccolato.











Gnamm...fino all' ultimo cucchiaino!!!












BUON SAN VALENTINO!!

A presto

Un bacio...Patrizia









venerdì 31 gennaio 2014

Crostata ricotta e amarene...perfetto e delizioso "COMFORT FOOD"!!







Ditemi voi...c' è qualcosa di più consolatorio di un dolce come questo in giornate come quella di oggi? Qui a Roma piove ininterrottamente da ieri sera e sono ben 2 settimane che la pioggia caratterizza quasi tutte le giornate...Non se ne può davvero più!!! E' vero che ormai le mie giornate le passo quasi completamente a casa, ma affacciarsi e vedere il sole è sicuramente meglio, siete d' accordo? Comunque consoliamoci con una bella crostata, semplice e rustica da assaporare insieme ad un bicchiere di latte o ad una tazza di tè fumante!! Ricotta e amarene sciroppate, sicuramente un classico ma sempre molto gradita...ecco la ricetta!



CROSTATA
Ricotta e Amarene



Ingredienti
(per uno stampo da 32cm o per due da 20 cm)

PER LA FROLLA
250 g di farina 00
100 g di zucchero a velo
125 g di burro freddo
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 cucchiaino essenza di vaniglia
un pizzico di sale
PER LA FARCIA
250 g di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
qualche goccia di estratto di vaniglia
un barattolo di amarene sciroppate

Procedimento
Impastare a mano o nel robot la frolla, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo nel frigo per almeno 3 ore. Trascorso il tempo di riposo con un terzo della frolla formare un disco (o due se si decide di farle piccole) in un disco di circa 1 cm di altezza e con questo foderare uno stampo per crostate facendo bene aderire la pasta. Distribuire sulla superficie la ricotta precedentemente lavorata con lo zucchero a velo e la vaniglia, livellare bene e per ultimo aggiungere uno strato di amarene sciroppate. Formare con la restante frolla delle strisce e decorare la crostata come più vi piace. Cuocere nel forno già caldo a 180°C per circa 25/30 minuti o fino a che non avrà preso colore; sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.


















Semplicità 
e "comfort food" assoluto
per delle giornate invernali come queste!!







Buon venerdì
e buon fine settimana a tutti!!!

A presto

Un bacio...Patrizia








venerdì 17 gennaio 2014

Intermezzi Salati: Girelle di Pizza con broccoli e acciughe






Buon venerdì! Oggi una sorpresa per voi...Dopo tantissimo tempo ecco finalmente un nuovo "Intermezzo Salato" e così inauguriamo il nuovo anno anche con una ricetta salata!! Un lievitato da utilizzare in tante occasioni, dalla merenda sfiziosa all' aperitivo e, perché no, anche per un pic-nic all' aperto!!! Magari non in questo periodo o in una giornata come oggi, uggiosa e umida al punto giusto da far venire la voglia di starsene a letto tutto il giorno!! Ma ci saranno tempi migliori sicuramente, quindi tenete bene a mente questa ricetta anche se vi consiglio di provarla subito, magari proprio in questo week end!!



Girelle di Pizza
broccoli e acciughe


Ingredienti
(per cira 24 pezzi)
500 g di farina Manitoba
300 ml d' acqua
1/2 cubetto di lievito di birra
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaino di sale
3 cucchiai d' olio 
300 g di broccoli lessati
6 filetti d' acciuga sott' olio
olio e paprika q.b.

Procedimento
Per prima cosa sciogliere il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida (presa dal totale) insieme allo zucchero e fare riposare per circa 10 minuti. Impastare a mano o con l' aiuto di un' impastatrice, la farina con il lievito sciolto nell' acqua, l' olio, il sale e la restante acqua (sempre tiepida). Lavorare bene l' impasto quindi metterlo in una ciotola infarinata e coperto con la pellicola a lievitare in un ambiente caldo per circa 2 ore o fino al raddoppio. Sgonfiare leggermente l' impasto su un piano infarinato e dividerlo in due; con l' aiuto del matterello, formare due rettangoli di circa 1 cm di spessore e distribuire su ognuno i broccoli spezzettati e i filetti di acciuga a pezzetti. Arrotolare le due sfoglie partendo dal lato più lungo schiacciando bene le estremità per chiuderle; tagliare i rotoli a fette e disporle ben distanziate tra loro su due placche rivestite di carta da forno, coprire con la pellicola e lasciare di nuovo lievitare per circa un' ora e mezza. Prima di infornare le girelle, spennellare la superficie con un filo d' olio e spolverare con la paprika, quindi mettere nel forno già caldo a 200° per circa 25 minuti o fino a che non saranno dorate. Sfornare e servire le girelle calde o tiepide; ottime anche fredde!






Soffici all' interno e croccanti fuori....

Semplicemente deliziose!







Buon fine settimana e a presto!!


Un bacio...Patrizia










giovedì 9 gennaio 2014

Muffin Cioccolato e Rum.....e benvenuto nuovo anno!!






Dopo tanti giorni di pausa, eccomi finalmente con un nuovo post! Il nuovo anno è ormai cominciato da qualche giorno e devo dire che nei giorni di festa appena passati, ho cercato di staccare la spina il più possibile! Ma ora è tempo di ricominciare e di riorganizzarci per questo 2014 che spero sia positivo per tutti! Vorrei che fosse un anno pieno di belle cose e di tanti nuovi progetti e spero solo che riesca a portare a termine tutto quello che ho in mente e non rimanga delusa dalle tante aspettative che ho per il futuro!! Tra l' altro poi quest' anno sono anche al temuto "giro di boa" perché a luglio compirò i fatidici "50 anni", quindi è ormai tempo che decida "cosa farò da grande"!!! Ahahah....incredibile! A volte, nonostante l' età, mi sento ancora una bambina!!! Comunque vedremo cosa riuscirò a combinare e soprattutto a realizzare delle tante cose che frullano nella mia testa!! Ma ora veniamo a noi e a questa ricetta...come sempre semplice ma di grande effetto e soprattutto golosissima!!! Cioccolato e rum, un connubio davvero spettacolare per il palato dei più golosi, sono gli ingredienti di questi muffin ottimi per la colazione, la merenda o il dopo cena! Comincio così il 2014, in dolcezza...e così vi rinnovo i miei auguri per un anno sereno e felice!



Muffin Ciocco-Rum



Ingredienti
120 g di farina 00
20 g di cacao amaro
50 g di zucchero di canna
40 g di burro fuso
un uovo intero
120 ml di latte
un cucchiaino di lievito
un cucchiaio di rum
50 g di gocce di cioccolato
più due cucchiai per la finitura

Procedimento
In una ciotola mettere la farina, il lievito e il cacao setacciati più lo zucchero di canna. In un altra ciotola sbattere l' uovo con il latte, poi aggiungere il burro fuso e il rum. Versare il composto di uovo e latte nella ciotola degli ingredienti in polvere, aggiungere le gocce di cioccolato e amalgamare il tutto con una spatola. Versare l' impasto in pirottini per muffin e distribuire sulla superficie le restanti gocce di cioccolato. Infornare nel forno già caldo a 200° per circa 20 minuti, sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.

















...e con questi Chocolate Rum Muffins
ho inaugurato il primo post dell' anno!!

A prestissimo


Un bacio...Patrizia








martedì 31 dicembre 2013

Happy new year....







Che sia un 2014 pieno di gioia,
serenità, salute e soddisfazioni...

Questo è il mio augurio per Voi,
per tutte le persone che amo e naturalmente,
anche per me!!!


Buon Anno!!



La ricetta della tortina la trovate nel numero di Gennaio
della rivista A TAVOLA



A presto!

Un bacio...Patrizia