I miei Cake Pops per Open Kitchen…e lavori in corso!!

Buongiorno e buon lunedì!! Passato bene il week end? Vi siete riposati o avete fatto come me che praticamente da venerdì non mi sono fermata un attimo? Il motivo? Stiamo ripitturando tutta la casa!! Io e mio marito ci siamo cimentati soli soletti in quest’ avventura…Dapprima dovevano essere solo un paio di pareti che si erano sporcate ma poi ci siamo fatti prendere la mano e così in quattro e quattr’ otto ci siamo trasformati in imbianchini provetti!!! Praticamente ho la casa che si è trasformata in un cantiere e spero che con un altro paio di giorni riusciamo a finire il tutto…Pensate che ho preso anche dei giorni di ferie ma credo che quando tornerò in ufficio sarò più stanca di prima!! Comunque andava fatto e quindi c’ è poco da lamentarsi…rimbocchiamoci le maniche e finiamo questi lavori!! Naturalmente anche la cucina è fuori uso per qualche giorno e quindi oggi dovrete accontentarvi di una ricetta che comunque avevo piacere di mostrarvi…Si tratta dei Cake Pops che ho preparato per Open Kitchen, il magazine con il quale collaboro e che spero tutte voi ormai conosciate!!! Anzi, approfitto per invitarvi ad andare a sfogliare l’ ultimo numero che è online dal 5 aprile e dove troverete tante idee carine per la primavera e per i pic-nik che spero andremo a fare al più presto. Inoltre troverete l’ intervista al simpaticissimo e giovane chef Simone Rugiati! I miei Cake Pops fanno parte della mia rubrica “Le merende dei bambini” e li troverete a pag. 46, mentre a pag. 48 troverete l’ altra mia sfiziosissima ricetta sempre dedicata ai più piccoli. Insomma che aspettate? Correte a leggere se non lo avete già fatto! Io intanto vi mostro queste palline golose e poi torno al mio lavoro…il pennello mi aspetta!!!
CAKE POPS
Ingredienti
400 g di pan di spagna

alcune gocce di essenza di vaniglia
4 cucchiai circa di frosting al Philadelphia*
200 g di cioccolato bianco
decorazioni di zucchero (codette, palline, ecc.)

Vi serviranno anche
20 stecchi bianchi per alimenti

un pezzo di polistirolo
nastrini colorati

Procedimento
In una ciotola capiente sbriciolate finemente il pan di spagna dopo aver tolto la crosticina intorno. Aggiungete qualche goccia di essenza di vaniglia e il frosting un po’ alla volta fino a formare un composto simile all’ impasto delle polpette. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e tenetelo in frigo per circa 1 ora, quindi riprendete l’ impasto e formate tante polpettine di circa 30 g di peso cercando di farle il più possibile rotonde e mettetele in frigo di nuovo. Fondete il cioccolato bianco a bagno maria o nel microonde, riprendete le sfere e inserite in ognuna lo stecco leggermente intinto nel cioccolato fuso con un movimento rotatorio a vite per non rovinare la sfera. Immergete ora il cake pop nel cioccolato fuso e battendo piano sulla ciotola e roteandolo fate cadere il cioccolato in eccesso. Appoggiate l’ estremità del cake pop nelle sfere di zucchero (o altre decorazioni), quindi portatelo piano in verticale e appoggiatelo sul polistirolo fino ad asciugatura completa. Si mantengo 2/3 giorni in luogo fresco ed asciutto.
Confezionamento: Fate con un nastrino dei fiocchetti sugli stecchi e metteteli dentro un cestino infilati su una base di polistirolo o, e se volete regalarli, confezionateli in sacchettini trasparenti.
*Frosting al Philadelphia
Amalgamate bene con una frusta 250 g di Philadelphia, 120 g di burro morbido, 150 g di zucchero a velo vanigliato.
 Fare questi Cake Pops è stato davvero divertente 
e ancora meglio è stato mangiarli…Deliziosi!!!
Questo ed altro lo troverete su Open Kitchen Magazine
Non perdete tempo e cliccate direttamente qui!
E con questa ricetta vi lascio! Spero di tornare al più presto in pieno possesso della mia cucina e di tornare presto qui…Intanto vi saluto e vi auguro una buona settimana!! Un bacio…Patrizia
Con questa ricetta partecipo al contest
P.S. Mi perdonate vero se sono un pò assente dai vostri blog? Durante questi giorni il computer è ben riposto nel cassetto al riparo dalla polvere e la sera sono distrutta! Veramente ci provo a lasciare qualche commento ma già per due sere di seguito stavo per addormentarmi sulla tastiera…Perdonatemi ragazze, al più presto tornerò da voi!!! 

Comments

  1. says

    Non ti invidio proprio tesoro! A me è toccato l'anno scorso … ma certo che ti perdoniamo l'assenza però ci mancherai tantissimo !!!!!
    Questi cake pops sono bellissimi e super golosi io li adoro proprio come i bimbi!
    bacioni e buon lavoro!
    Alice

  2. says

    E vai ragazza…anche l'imbianchino…ma sei bravissima e immagino la soddisfazione di fare da soli
    FORZA che alla fine sono sicura che più che stanca sarai felicissima!!!!!!!!Prendo un pops e ti auguro una bellissima settimana!!!!!!!Un bacio Patrizia

  3. says

    Ma sono bellissimi Patrizia!!
    Ogni volta che vengo a visitare il tuo blog trovo sempre tante idee carine!!
    Volevo ringraziarti perchè ieri ho realizzato i salatini di sfoglia, le trecce con la pancetta, che sono piaciuti tantissimo!
    Un bacione!
    Titty

  4. says

    Si.. me lo dicevi ieri dei lavori.. so cosa vuol dire avere casa impolverata e sottosopra!!! spero finiate presto! ma queste palline sulla stecca son bellissime!!!! che brava.. e che fantasia hai!!! baci e buon lunedì .-)

  5. says

    mmm i lavori di casa…io tra un po' sarò nelle stesse condizioni con due traslochi da fare…mamma mia mi sento stanca solo a pensarci!! Ricetta magnifica, troppo carucci questi cakepops!
    un bacione cara

  6. says

    ohmamma tesoro come non ti invidioooooo…però capisco che son lavori che van fatti….quindi…
    Ti abbraccio, e ti faccio i complimenti per questi cake pops deliziosi e tanto belli…talmente belli che io non li mangerei, mi dispiacerebbe troppo!

  7. says

    Bellissimi, delicati!
    Anche un'ottima idea per riutilizzare il pan di spagna che potrebbe avanzare e una cremina assolutamente da provare. Da copiare!
    Vado a sbirciare il giornale!
    Buona settimana, un abbraccione!

  8. says

    WOW ti sono venuti davvero perfetti! Complimenti…per la casa, beh, ti capisco, io e il mio fidanzato ci siamo improvvisati imbianchini lo scorso anno ed è stato divertente quanto faticoso (soprattutto pulire tutto dopo!)
    Baci e buon lavoro

  9. says

    Ciao Patrizia, sono bellissimi e golosi.
    Ho aperto da poco un blog di cuina anche io, si chiama cioccomela (cioccomela.blogspot.it), se vuoi venire a fare un giretto.. ti aspetto.
    A presto,
    Antonella.

  10. says

    Ciao Patrizia, avevo già avuto modo di gustarmeli, proprio sfogliando la rivista, che è davvero bella, come questi meravigliosi dolcetti..
    Non stancarti troppo..un bacione !

  11. says

    bellissimi e sicuramente buonissimi, ti capisoc benissimo, anche io ho i muratori in casa. Mi hanno sequestrato la cucina e non solo!!!!! L'unica cosa che riesco a fare è girare per il vostri blog e commnetare guardano meravigliata.Spero di tornare presto anche io!!!!
    Buona polvere 😉

  12. says

    meravigliosi, li ho già visti diverse volte, ma solo ora ho leto bene come si fa…pensavo peggio!! magari mi cimento anche io!!perchè esteticamnte sono meravigliosi, ma ora sono curiosa di scoprire che sapore hanno!! buon lavoro di tinteggiatura…ma mi sa che si rimanda al prossimo anno…o la prossima casa :)

  13. says

    Adorabili, assolutamente adorabili. Sono perfetti. E le foto, come sempre bellissime.
    Hai finito i lavori? Hai la vernice anche sulle orecchie? Ne so qualcosa, perché ho dipinto la mia casa di giallo qualche anno fa e devo ancora riprendermi!
    Ti auguro una bellissima settimana, bacione, Pat

  14. says

    Cara Patrizia non ti invidio,anche se quanto prima questo lavoraccio toccherà anche a me,intanto ti auguro "buona pitturata"!!Io vado a riguardarmi questi pops,delicati nei colori e nel gusto,meravigliosi,ma qui si sa,ci son solo cose buone!!Un bacio cara e riposati quando puoi!!

  15. says

    Ci sono passata a ripulire la casa e dovrò rifarlo, ma rimando. Quindi ti capisco.
    Mi stupisce sempre, questi Cake Pops sono oltre ad essere belli da vedere devono essere buonissimi.

    Buona pittura a presto.

  16. says

    Uhhhhhhhhhhhhh non ti invidio per niente mia cara!!!!!!! Ma ti rubo un cake pops che trovo bellissimo e buonissimo!!!! Sei sempre più brava!!!!! Auguri per i lavori e noi ti aspettiamo qui :-)
    Baci

  17. says

    Ma che carini che sono, per non parlare della bellissima presentazione!!!
    In bocca al lupo per i lavori, non ti invidio per niente…….preferisco aspettarti qui gustandomi uno dei tuoi cake-pops!!!
    Baci

  18. says

    Il mio week end è stato tutt'altro che rilassante ma di sicuro non come il tuo! Non ti invidio per niente gli imbianchini in casa, non tanto epr il durante ma per il dopo…in bocca al lupo!
    I cake pops sono un amore, bellissimi :) Farebbero tornare bambino chiunque. Un bacione, ti aspettiamo qui ^_^

  19. says

    Segni particolari: deliziosi, fotogenici, golosi, bellissimi ma particolarmente buonissimi! Buona riverniciata e non ti stancare troppo!

  20. says

    guarda, di cake pops ne ho visti tanti, ma ti assicuro che belli e curati come questi non ne ho mai visti, sono perfetti, bellissimi!!!
    complimenti davvero!!!!
    a presto,
    ciaoooooooooooooo

  21. says

    L anno scorso siamo diventati anche noi provetti imbianchini ma in agosto… Non ti dico tra il caldo, la polvere … Non ne potevo più ! Pero ' poi a lavoro finito eravamo soddisfatti e soldi disparmiati :-) i tuoi cake pops sono deliziosi:-) ne prendo uno e ti lascio lavorare!!! Baci

  22. says

    pure io dovrei imbiancare casa e non posso nemmeno pensare di fare qualche parete, è tutto collegato, la parete della sala va sulle scale, quella della camera va anche sulla mansarda (soppalco).. quindi se mi ci metto so già che devo far tutta casa O.O
    è un po che vedo questi cake pops e voglio tanto farli, aspetto la prima esta-buffet e li provo, intanto mi segno anche la tua ricetta che trovo particolare e iteressante!!! a presto!!!

  23. says

    sono deliziosi, tenerissimi con quei colori e con quei coniglietti!
    buon lavoro cara, posso dire che non ti invidio per niente?? ^_^

  24. says

    Ma sono bellissimi! Perfetti per il battesimo della figlia di una cara amica che mi ha chiesto di prepararle alcuni dolcetti per il buffet!
    Buon lavoro imbianchina mia ;D

  25. says

    bellissimi e troppo golosi, li avevo già presi di mira su OK!
    ..a chi lo dici, che ti addormenti sulla tastiera?!
    baci e riposati anche tu :) a presto!

  26. says

    ciao carissima Patrizia, ti "perdoniamo" l'assenza, certo, visto che è per una causa lodevole…
    Dipingere casa non è affatto facile ed è molto stancante. Noi ci "consoliamo" per la tua assenza con questi pops e tu… spero che te li godrai davvero, tra pitture e pennelli, in una meritata pausa dal lavoro. Un abbraccio

  27. says

    Grazie per la visita Patrizia! ma sono bellissimi questi bon bon!!! devo assotumamente provarli, l'idea è davvero originale per sorprendere tutti i palati! baci

  28. says

    Ciao! Innanzitutto complimenti per il blog, è fatto veramente bene e fa venire voglia di cucinare :) Volevo chiederti, dato che non li ho mai fatti, che differenza c'è tra il frosting alla marmellata e quello alla philadelphia ( in termini di consistenza ).
    Grazie mille!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>