Tortine al caramello: per golosi puri e per lei…il Pulcino della blogsfera!

Avrete capito sicuramente a chi mi riferisco vero? Sì, proprio a lei, Federica… è lei il dolce pulcino della blogsfera e queste tortine stragolosissime sono per lei e per il suo contest!!  A lei che lascia sempre un dolce commento nei nostri post come dolcissimo è il contest da lei ideato…Lo zucchero di canna è l’ ingrediente che ci chiede di utilizzare nelle nostre ricette nel modo che più ci piace, basta che sia presente negli ingredienti!! Ebbene, stavolta lo zucchero di canna è andato a finire nell’ impasto di queste tortine in maniera diversa…E’ stato prima ridotto in caramello e poi aggiunto agli altri ingredienti…Davvero particolare questa ricetta che mi aveva incuriosito un pò di tempo fa e che per fortuna ho ricordato dove l’ avevo vista! E’ qui che ho preso lo spunto e, come solitamente faccio, con le mie variazioni…Ho sostituito lo zucchero semolato con lo zucchero di canna che sicuramente ha donato a queste tortine un gusto più particolare. La ricetta originale era una torta ma, chi ormai mi conosce, sa bene che sono malata fissata per le mono porzioni e quindi anche stavolta la torta si è trasformata in tante tortine…
TORTINE AL CARAMELLO
Ingredienti
(per 12 stampini piccoli)
200 g di zucchero di canna
125 ml di panna da cucina
125 ml di latte
200 g di burro morbido
3 uova intere
250 g di farina 00
un cucchiaio di essenza di vaniglia
un cucchiaino di lievito per dolci
Procedimento
In un pentolino riscaldare il latte con la panna. In un altro con il fondo spesso mettere a caramellare lo zucchero che non dovrete girare con il cucchiaio ma farlo sciogliere muovendo ogni tanto la pentola. Quando sarà pronto aggiungere il latte e la panna e mescolare. A questo punto il caramello farà tantissima schiuma che in pochi secondi scomparirà. Il caramello ottenuto formerà dei microsopici grumi ma non preoccupatevi. Lasciare stiepidire il caramello e nel frattempo mettere in una ciotola capiente il burro al quale poi aggiungerete il caramello tiepido. Amalgamare con le fruste elettriche e in questa maniera vedrete che il caramello assumerà la consistenza simile alla sala mou. Aggiungere ora un uovo alla volta sempre continuando a girare con le fruste e per ultimo incorporare la farina con il lievito setacciati. Versare il composto in stampini piccoli o in una teglia da 24 cm di diametro e infornare (forno già caldo) a 180° per circa 30/35 minuti. 
L’ interno di queste tortine rimane leggermente umido ed è sofficissimo!
Il sapore del caramello è delizioso e sembra quasi
di mangiare una caramella mou!!!
Buon fine settimana!!! Un bacio…Patrizia
Con questa ricetta partecipo al contest 

Comments

  1. says

    Buongiorno Patrizia..forse soffriamo della stessa malattia :))
    Queste tortine sono spettacolari, a saperlo passavo prima per la colazione !
    Un bacio e buon week end !

  2. says

    mi piacciono questi dolci semplici e rustici…queste tortine ce le vedrei bene sulla mia tavola per colazione!
    Mi sa che te le copio… ;))
    Bacioni e buon fine settimana

  3. says

    Il profumo e il particolarissimo sapore buca lo schermo, anche grazie alle tue foto sempre più belle e invoglianti! Però sei cattiva vedere di prime mattina queste piccole golosità e non poterle assaggiare….sob! :( ……..va bè perdonata sei troppo brava e ti voglio troppo bene, passa un sereno we con tuo marito e i ragazzi e speriamo che il sole resti sulla nostra città!
    un bacio grande
    Alice

  4. says

    Paaaaaaaaaaaat ^_^ E' un quarto d'ora che vado su e giù per il post con la rotella del mouse O_O!!! Se mi piacciono? Scherzi!!! Me le sto sognando. Se non avessi altro per le mani le farei adesso subito all'istante. Devono essere una goduria pura e poi bellissime nel foemato mini, sono anch'io fissata per le monoporzioni. Grazie grazie grazie, le inserisco subitissimo. Un bacione e in bocca al lupo. Buon we

    P.S. sono in seria crisi a scelgiere la foto per il pdf…te possino :))!

  5. says

    Sanno di… caramella mou? E me lo dici così??? Ora come faccio ad aspettare domani (prima non posso, mannaggia!) per provarle? :-D

  6. says

    Patrì… sanno di buono… devono essere sofficissime! sai che mi sto avvicinando da poco allo zucchero di canna??? no nè affatto male nei dolci.. baci e buon w.e. :-)

  7. says

    Noooo, le tortine che hanno il sapore delle caramelle mou mi fanno impazzire! Buoni :)
    Come avrai capito ieri non ho avuto un minuto libero… una mazzata pazzesca andata e ritorno in giornata, oggi sono uno straccio. Non ho più l'età ;)

  8. says

    Mi immagino Federica che sta già pesando gli ingredienti per prepararsele per il te! A me mi avevi già conquistato alla parola caramello. Fantastiche davvero. Un bellissimo week end a te! Pat

  9. says

    Aiuto mi sta venendo la blogghite non riesco a staccare gli occhi da questa ricetta spero che non sia grave… buon fine settimana ed un forte abbraccio Anna e Ale

  10. says

    SOno bellissime! La monoporzione fa sempre la sua figura!
    LA ricetta è deliziosa, con quello zucchero di canna nell'impasto trasformato in caramello! BRavissima per questa proposta!!
    Buona domenica tesoro.

  11. says

    Visto che ieri, per una serie di cose, manco ho festeggiato, mi prendo una delle tue deliziose tortine e lo considero il mio dolce di compleanno! ^-^
    Un bacione grandissimo e buon fine settimana

  12. says

    si può dire sbav sbav?? ^_^ che goduria queste tortine!!! e che belle cupolette che hanno!!! questa te la rubo subitissimo!
    bravissima come sempre! un bacio grande e buona domenica :)
    Laura

  13. says

    Mamma mia che bontà! Il caramello è buono di suo, se poi ci metti lo zucchero muscovado lo è ancora di più.. trasformato in tortine è libidine pura! ;) Bellissime anche le foto!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>