martedì 18 ottobre 2011

Brownies morbidi con cioccolato bianco e mirtilli

Buona giornata a tutti! Eccomi di nuovo tra voi dopo esser mancata parecchi giorni dalla blog-sfera! Il motivo di questa mia assenza è dovuto al fatto che in questi ultimi giorni la cucina e di conseguenza il blog è stato uno degli ultimi pensieri che hanno vagato nella mia testa!!! Pochi giorni fa mio marito ha avuto un incidente con lo scooter, per fortuna nulla di grave se non una brutta frattura ad un braccio ( il destro naturalmente ) e tanta paura!! Il solo pensiero che potesse andare molto peggio mi ha letteralmente messa a terra e per qualche giorno non mi è andato di fare assolutamente nulla...Neanche le cose che più mi danno soddisfazione sono riuscite a stanarmi da quello stato di inerzia!!  Poi per fortuna, ieri ho detto basta! Bisogna reagire! Voglio archiviare queste brutte giornate...è arrivato il momento di risollevarsi il morale e andare avanti!!! Tra l' altro i prossimi giorni ne avrò di cose da fare!!! Oltre a dover sbrigare tutto completamente da sola, dovrò anche stare dietro a lui che per un lungo periodo resterà a casa e voi sapete benissimo come sono gli uomini...specialmente poi se completamente immobilizzati con un braccio!!! Ma a parte gli scherzi, ringrazio Dio per come è andata e quindi mi rimbocco le maniche e mi rimetto in carreggiata!!! Riparto subito con questo delizioso dolce fatto ieri pomeriggio, per coccolarci un pò  e per partecipare ad un contest al quale non volevo proprio mancare! La ricetta originale la trovate qui, questa è la mia modificata solo per la variazione di un ingrediente come le regole del contest dicevano chiaramente...Avrete capito che si tratta del contest THE RECIPE-TIONIST della carissima Flavia!! Un contest davvero divertente e particolare che vi invito ad andare a vedere!! Ecco quindi i miei golosissimi...
Brownies morbidi
con cioccolato bianco e mirtilli


Ingredienti:
125 g di burro
250 g di cioccolato bianco
100 g di zucchero di canna (o semolato)
150 g di farina 00 setacciata
2 uova intere
un cucchiaio di lievito per dolci 
100 g di mirtilli rossi disidratati
Procedimento:
In una ciotola sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliato a pezzettini e il burro.Nel frattempo sbattere con le fruste elettriche le uova insieme allo zucchero, aggiungere la farina e il lievito setacciati, il cioccolato fuso con il burro e per ultimo i mirtilli disidratati. Versare il composto in una teglia rettangolare foderata con carta da forno, livellando bene la superficie e dando qualche colpettino sul piano da lavoro per compattare bene il contenuto. Nella ricetta originale era prevista l' aggiunta di mandorle a lamelle da mettere sotto l' impasto e sulla superficie ma nella mia le ho omesse aggiungendo invece, come descritto sopra, i mirtilli disidratati. Cuocere in forno già caldo a 170° per circa 20/25 minuti (fare la prova stecchino). A cottura ultimata togliere dal forno, lasciare freddare, tagliare a cubotti e servire.




Con questa ricetta partecipo al contest The Recipe-Tionist di ottobre
della carissima Flavia del blog Cuocicucidici





Perdonatemi se in questi giorni sono stata poco presente nei vostri blog...
Tornerò al più presto a trovarvi!!! Buon proseguimento di settimana! 
Un bacio...Patrizia








19 commenti:

  1. mi dispiace x tuo marito e per lo spavento che ti sei presa...ma tu sai come ridare il sorriso a noi oltre i monitor..chissà di persona con le tue ricette e il tuo brio! baci

    RispondiElimina
  2. Che spavento , adesso va meglio? buoni i brownies.

    RispondiElimina
  3. L'importante è che ora il marito stia bene...e che non ci sia nessuna grave conseguenza!
    Capisco i tuoi momenti frenetici, sto vivendo anche io un periodo così.
    Consoliamoci con questi dolcetti, a mio avviso strepitosi...

    RispondiElimina
  4. Tesoro....ma grazie per aver ripreso lo sprint proprio con "THE RECIPE-TIONIST"..guarda lo apprezzo ancora di più il tuo sforzo..perchè hai pensato a me e Meggy...grazie.

    Tra l'altro complimenti per le foto!!!

    Allora mia cara , come dici tu , meno male si è rotto solo un braccio....e a parte lo spavento ora non solo dovrai stare dietro alla casa, al blog alla vita quotidiana, ma anche ad un maritozzo in casa ...AAAAAAAAAAAAAAAAAhhhhhhh...scappaaaaaaaaaa!!! No scherzo..invece approfittane per godertelo, per fare quelle cose che solitamente durante la settimana non potete fare insieme..... approfittane PAtrizia...davvero... coinvolgilo in cucina.... INSEGNAGLI ad usare il braccio sinistro :D , può sempre apparecchiare la tavola, passare l'aspirapolvere, portare fuori la spazzatura, mescolare il ragù..... vedi...bisogna vedere il lato bello della vita...ma non fargli leggere questo commento...bacioni, corro a linkare il tuo blog e ad avvisare MAg, Flavia

    RispondiElimina
  5. spettacolari... sembrano così soffici.... chissà che delizia!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Patri, avevo letto dell'incidente e scusami se non sono passata prima. Ma come sta tuo marito? Che paura devi avere avuto. Però dai, sicuramente passerà tutto velocemente e tu devi essere strong come sempre. Già mi sembra di capire che l'umore è più battagliero che mai, vista la meravigliosa ricetta che presenti. Tanti auguri al convalescente. Ti abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  7. L'importante che ora tuo marito si senta meglio, con i tuoi dolci piatti lo sarà ancora di più.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti voi per i pensieri carini che avete avuto per me, ma soprattutto un grazie SPECIALE alla mia INFERMIERA che sa sempre cosa e come fare per starmi vicino e darmi la forza di andare sempre avanti...sei tu la mia CARICA per tutto....un saluto a tutti A.U.

    RispondiElimina
  9. Mamma mia chissà che spavento ti sei presa...sono contenta che non sia successo niente di grave, anche se una frattura non è il massimo. Quando succedono queste cose si rimane sempre un po' scioccati ma non c'è niente di meglio per riprendersi che rimettersi a fare le cose che piacciono.

    RispondiElimina
  10. Mi dispiace molto per tuo marito, ci credo che avevi altro da pensare! Ringraziando Dio il braccio guarisce e non ha riportato conseguenze più gravi, ora cerca di distrarti e di distrarre anche lui, immagino lo spavento. La buona cucina è un ottima medicina e tu sei bravissima, questi brownies deliziosi lo dimostrano come tutto il tuo blog.
    Un abbraccione a te e auguri di pronta guarigione a tuo marito.

    RispondiElimina
  11. Mamma mia che spavento devi aver preso, ma per fortuna a parte il braccio rotto è andato tutto bene :)) adesso non ti resta che godere per un po' della sua compagnia sperando non faccia parte della categoria che quando non sta bene diventa insopportabile ihihihi...scherzo eh?!
    Meglio rincuorarsi un po' con uno di questi buonissimi brownies bianchi mhmmmm...
    Brava tu e brava Meggy :))
    Baci...
    p.s. non preoccuparti se non riesci ad andare per blog come vorresti..non deve essere un dovere o un obbligo e si fa quando si puo' ^_^

    RispondiElimina
  12. che delizia...mi sa che il marito non vorrà più tornare al lavoro se sforni queste golosità!!! ;D

    RispondiElimina
  13. Davvero davvero un blog carinissimo!!
    mi unisco... se ti và passa a trovarmi un bacione!

    http://cupcakes-site.blogspot.com/ ♥

    RispondiElimina
  14. Mamma mia tesoro, immagino lo spavento che ti sei presa. Meno male è finita solo con una frattura, odiosissima ma poteva sì andare parecchio peggio! Sfornare queste piccole delizie è stato sicuramente un ottimo modo per distrarre la mente. Mai fatta la versione bianca dei brownies e credo di essermi persa qualcosa fino ad ora. Un bacione grande e tanti auguri per tuo marito ^__^

    RispondiElimina
  15. Non avevo dubbi sulla tua forza d'animo, adesso con il maritino a casa avrai da divertirti ;)
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ciao cara, mi dispiace per quello che è successo, ma anche questa passerà. Intanto faccio gli auguri di pronta guarigione a tuo marito e tanta pazienza a te...ah!ah! scherzo!!! Io ho avuto mi marito in ferie per un mese e l'ultima settimana gli dicevo "ma perchè non rientri a lavorare prima"? Il fatto è che con lui in casa mi ritrovavo tutto in arretrato ed era tutto rallentato. QUando sei sola ti rimbocchi le maniche ed in poco tempo fai le tue cose quotidiane.
    Buonissimi questi brownies, penso mi piacerrebbero più diquelli al cioccolato bianco.

    RispondiElimina
  17. Oddio! mi spiace molto per tuo marito! Quando capitano queste cose, lo capisco, va via la voglia di far tutto, è normale! Però devo dire che poi la voglia di cucinare ti è tornata alla grande perchè hai sfornato dei dolcetti meravigliosi! Buona anche la tua versione di blondies...la prossima volta la provo!

    RispondiElimina
  18. Patty mi dispiace non sapevo dell'incidente, per fortuna se l'è cavata con "poco" anche se la paura deve essere stata tanta. Immagino che non ti andasse di fare niente. Io ho fatto i brownies neri e vengo da te e li trovo con il cioccolato bianco, me la segno subito la ricetta. Io adoro , da poco, il cioccolato bianco nei dolci ha un sapore davvero particolare, da scoprire. Ti mando un abbraccio e apresto.

    RispondiElimina
  19. Mi dispiace molto di quello che è successo, tanti auguri a tuo marito e sicuramente con le tue amorevoli cure si riprenderà in fretta!!!
    Hai fatto bene a darti una mossa e l'ottimo risultato ti deve convincere che la cucina è una buona cura!!!
    Un bacione

    RispondiElimina